Berenice Scarabelli

Berenice Scarabelli

Bellezza Sostenibile

depurare per dimagrire
Depurare per dimagrire

Vuoi dimagrire e non sai da che parte iniziare?

Sei stufa dei soliti “menù da fame” ma desideri proprio perdere peso velocemente?

Pensi che sia sufficiente bere acqua e limone la mattina?

Tranquilla, non ti propongo la pillola magica per perdere 5kg in 7 giorni, ma sono qui per farti vedere le cose in modo diverso. Quindi niente barrette o mezzo chicco di riso a pranzo, ma ragioniamo su quanto può essere efficace iniziare con una pulizia del corpo prima di affrontare il vero e proprio dimagrimento.

Ovviamente l’attività fisica deve essere fatta quotidianamente per rimettere in moto tutto, smaltire gli ecccessi e bruciare più velocemente. Ma andiamo per ordine.

Quello che io personalmente consiglio è innanzitutto liberarsi dal carico di tossine (sia psichiche che esogene) che appesantiscono il corpo di parecchio.

Senza una depurazione iniziale, dimagrire sarà sempre un qualcosa di difficile. Perdi poco peso e subito lo riprendi. Ti è mai capitato? E sai perché? Perché il corpo se è pulito lavora meglio, brucia di più ed avrai più energia e più voglia di fare (attività fisica inclusa).

Come faccio a sapere se ho bisogno di una depurazione?

Semplice, se leggendo i seguenti punti, ti ritrovi in almeno 3 di essi, allora il tuo corpo è un po’ intossicato ed avrai bisogno di una depurazione.

  • Sentirsi gonfie anche lontano dai pasti
  • I pantaloni tirano, anche se non si è mangiato gran che
  • Vuoi perdere peso, ma la bilancia non si schioda dalla solita misurazione
  • Le estremità sono più gonfie
  • Avere il viso più gonfio
  • Occhiaie più marcate del solito
  • Gas intestinali
  • Mal di testa
  • Impurità della pelle come comparsa di brufoli, acne, ritenzione idrica
  • Sudorazione e alito cattivo
  • Stanchezza
  • Pelle del viso impura o asfittica
  • Difficoltà a perdere peso
  • Voglia di dormire la mattina

Questi sono alcuni sintomi più evidenti di un organismo carico di tossine. Altri sintomi lavorano in modo più silenzioso e regalano nel lungo tempo altre cose, acciacchini, debolezza, indebolimento del fisico, ecc…

Depurare e drenare: che differenza c’è?

Quando si parla di depurazione, in realtà s’intende la somma di depurare e drenare.

Sono 2 fasi per alcuni versi simili, ma per altri molto diversi.

Quando sono fatte correttamente ed in sinergia il risultato è nettamente superiore a quando si fanno in modo separato. Ovvero dimagrire risulta molto più visibile ed in tempi più ragionevoli.

Depurare

Quando si vuole iniziare a depurare l’organismo, l’attenzione va ai cosiddetti organi emuntori, ovvero fegato, reni, intestino, polmoni, pelle, sistema sanguigno e linfatico. Si comportano come dei veri e propri filtri perchè ripuliscono costantemente l’organismo dalle tossine, sia esogene che endogene.

Per tossine esogene s’intendono le sostanze chimiche che dall’ambiente esterno arrivano nel corpo e che non hanno azione benefica; per tossine endogene sono quelle prodotte dall’organismo stesso e sono sia di natura biochimica che psicologica.

Quante volte hai sentito la frase “i cibi grassi e/o ricchi di zuccheri fanno venire i brufoli”. In realtà i cibi non fanno nulla di tutto ciò se gli organi emuntori sono puliti. Diventa perciò una buona abitudine fare periodicamente una depurazione per ripulire i filtri del nostro corpo. Non solo ai cambi di stagione ma ogni qualvolta si manifestano per un certo periodo i sintomi sopra elencati.

Per semplicità il concetto di depurazione lo puoi anche paragonare a quando sei in vena di fare le pulizie di casa, le pulizie di primavera!

Immagina una stanza piena di mobili e oggetti da svuotare. Da dove si parte? Ovviamente prima si organizzano i contenitori e si svuotano gli armadi, poi si spostano i mobili altrove e man mano che si va avanti, la stanza diventa più alleggerita e pulita, appunto “depurata”.

Depurare un organo significa rimuovere il carico di tossine presenti e facilitare, di conseguenza, il funzionamenro dello stesso in modo ottimale.

Drenare

Una volta che hai ripulito la stanza, ti troverai molti oggetti inutili che desideri eliminare. Ebbene questa azione è proprio il drenaggio, ovvero l’eliminazione di ciò che è inutile e ristagna nel corpo.

Ecco perché drenare dopo aver fatto una depurazione è molto più funzionale ed efficace rispetto al farlo in modo separato.

Drenare diventa la naturale conseguenza della depurazione.

E’ un processo piuttosto lungo, che richiede anche mesi per terminarlo. Dipende da quanto uno è intossicato e da quanto tempo non fa una seria detox.

Principalmente si allontanano le tossine dai tessuti connettivi tramite le urine, si lavora di più sul sistema circolatorio e linfatico e la natuale conseguenza sarà la riduzione sia della ritenzione idrica che le gonfiore in generale.

Depurare per dimagrire
Come si fa a drenare?

Le giuste abitudini per drenare e quindi sgonfiare l’organismo sono diverse, come ad esempio:

  • Bere acqua
  • Mangiare e privilegiare vegetali freschi e di stagione, anche come succhi
  • Non mangiare carboidrati la sera perché gonfiano soprattutto il viso
  • Ridurre cibi conservati, ricchi di sale, coloranti
  • Alcalinizza il tuo corpo
  • Camminare ogni giorno (30’ al giorno)
  • Coltivare le proprie passioni
  • Stare alla larga da persone che non ti permettono di sbocciare
  • Fare massaggi ed automassaggi corretti e con prodotti di cosmesi adeguati
  • Utilizzare i giusti drenanti per agevolare il processo

Tutto questo porta non solo a favorire la remise en forme, ma anche ad acquisire le sane abitudini che fanno più bene alla salute.

Quali i benefici immediati che avvertirai?
  • Pancia piatta
  • Ci si sgonfia e via la ritenzione idrica
  • Aumento della vitalità e benessere
  • Sistema immunitario più efficiente
  • Facilità di digestione

Pensi quindi che le giuste abitudini per drenare ti possano anche aiutare a dimagrire?


Il mio fresco consiglio

RINGANAdea

Peso leggero

L’innovativo beauty shot RINGANAdea contiene un mix di estratti di frutta e di erbe in sintonia tra loro. La singolare composizione rende RINGANAdea la bevanda ideale per uno stile di vita attento alla forma fisica.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Facebook
LinkedIn
Email
Telegram
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe anche interessare

visione del futuro
Pillole di business

La visione del tuo futuro

“Sai qual è l’unica cosa che va secondo i piani?” “L’ascensore!” Questa battuta è per dire che nonostante i continui impegni, le continue pianificazioni, non

Copyright © 2022 Berenice Scarabelli

P.I.: IT02784670305

Privacy Policy

Cookie Policy

Seguimi su

Website designed by Eva De Marco Creativa Digitale